Il primo anno del centro del riuso in cifre

E' già passato un anno da quando il Comune di Macerata e il COSMARI hanno aperto questa moderna struttura anche a Macerata, af...

Articoli recenti


Oggi, 23 maggio 2017, si è svolta la presentazione del video realizzato dalla classe 1°A della scuola secondaria di primo grado E. Fermi, volto a sensibilizzare la cittadinanza maceratese sulla tematica dei rifiuti e sulla strategia delle 4R ossia Ridurre, Riciclare, Riusare e Riparare.


E' già passato un anno da quando il Comune di Macerata e il COSMARI hanno aperto questa moderna struttura anche a Macerata, affidando la gestione alla cooperativa Risorse in collaborazione con il Centro di Educazione Ambientale Parco di Fontescodella.


Lo scorso 2 maggio si è concluso per i ragazzi della scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri di Macerata il progetto 4R, attività di educazione ambientale promossa dal nostro CEA per la riduzione dei rifiuti.




Il Museo della Scuola «Paolo e Ornella Ricca» e il Centro del Riuso Macerata organizzano “Dona la tua memoria”, una raccolta di tutti quei materiali, documenti e libri che fanno parte del comune patrimonio culturale della scuola, per dargli una seconda vita.
Uno dei primi oggetti sottratti alla discarica ora si trova all'ingresso del Centro del riuso
con il disegno dell'artista maceratese Flaccidia


In occasione dell'evento E' ora di... informarsi per fare meno rifiuti, organizzato dal Comune di Macerata, abbiamo reso note le statistiche dei primi otto mesi di attività del Centro del riuso di Macerata.
Venerdì 27 e sabato 28 gennaio vieni in GALLERIA SCIPIONE (Palazzo degli Studi). Troverai stands e punti informativi!






In occasione dell’apertura dell’Area Ecologica di Fontescodella, il Centro di Educazione Ambientale Parco di Fontescodella del Comune di Macerata ha realizzato dall’inizio dell’anno scolastico una serie di visite al Centro di Riuso e Raccolta coinvolgendo le scuole primarie che hanno aderito al Modulo 4 R sul problema dei rifiuti.

Nel mese di novembre si è svolto al Centro del Riuso il laboratorio di recupero e riuso denominato La Creatività dell’Arte con la partecipazione dei volontari del Servizio Volontario Europeo dell’associazione Gruca onlus.
Il Comune di Macerata vuole contrastare e superare la cultura dell'usa e getta, sostenere la diffusione di una cultura del riuso dei beni, basata sui principi di tutela ambientale e di solidarietà sociale, promuovere il reimpiego e il riutilizzo di beni usati, prolungandone il ciclo di vita, oltre le necessità del primo utilizzatore, in modo da ridurre la quantità di rifiuti da avviare a trattamento e o smaltimento, realizzare una struttura di sostegno a fasce sensibili della popolazione, come i cittadini meno abbienti, consentendo una possibile acquisizione, a titolo gratuito, di beni di consumo usati ma funzionanti e in condizioni di essere efficacemente utilizzati per gli scopi e le finalità originarie dei beni stessi, superare il fenomeno, localmente diffuso, del rovistamento dei cassonetti o nei luoghi di conferimento dei rifiuti che espone a rischi di infortunio o malattia coloro che cercano.
Nel primo mese di funzionamento conferiti oltre 3.700 kg di beni. Quelli prelevati hanno superato i 2.800 kg.


In un solo mese dall’inaugurazione sono stati oltre 3.700 kg i beni conferiti al Centro del Riuso, nell’Area ecologica di Fontescodella, con la seguente articolazione merceologica: mobili (28%), elettroutensili (13%), casalinghi (4%), elettrodomestici (8%), pubblicazioni (9%), vestiario (2,9%), componenti di arredo (3%), varie apparecchiature (3%) e altro (22%), tutto materiale sottratto al riciclo o al conferimento in discarica. Da sottolineare che i beni prelevati hanno già superato i 2.800 kg (casalinghi 4%, mobili 29%, elettroutensili 16%, elettrodomestici 8%, arredo 3%, svago 12%, altro 23%).

Molti ci chiedono se c'è un servizio di ritiro a domicilio di mobili o altri oggetti ingombranti perché non dispongono di un mezzo adatto al trasporto.

Seconda vita per 500 chili di oggetti: il bilancio dei primi 15 giorni (dal Resto del Carlino - edizione di Macerata, 22 maggio 2016)

Ad una settimana dall'apertura il nuovo Centro del Riuso del Comune di Macerata piano piano comincia a riempirsi... e a svuotarsi. In verità sono molti i beni conferiti che già hanno trovato una nuova vita in mano ad un altro proprietario.

Oggi si è svolta l'inaugurazione ufficiale dell'Area ecologica del Comune di Macerata. Prima del taglio del nastro due scolaresche di Macerata hanno visitato gli impianti e hanno conferito i loro giocattoli usati al Centro del Riuso. Guarda la galleria fotografica QUI.


Verrà inaugurata il prossimo 7 maggio, alle ore 11.30, l’Area ecologica Fontescodella, un polo di riferimento unico per i cittadini in tema di gestione del ciclo dei rifiuti che comprende due nuovi impianti, il Centro del riuso e il Centro di raccolta, situato in una zona baricentrica rispetto alla città, a poche decine di metri da via Tucci e dall’ingresso della galleria delle Fonti e di conseguenza facilmente raggiungibile grazie alla viabilità di scorrimento.

COMUNE DI MACERATA

COSMARI S.R.L.

CEA Parco di Fontescodella